Pieghe e Diritti

DISPOSITIVI BLOCCA-MOTORE CONTRO LA GUIDA IN STATO DI EBBREZZA
03/2018
CAMPAGNA ELETTORALE: SICUREZZA STRADALE, QUESTA SCONOSCIUTA
02/2018
MANUTENTORI DELLE STRADE: CATEGORIA LEGGENDARIA
BL 01 2017
MA I COMUNI RISPETTANO IL CODICE DELLA STRADA?
BL 12/2017
INCIDENTI 2016 E INFRASTRUTTURE STRADALI
11/2017
CONTACHILOMETRI AZZERATO, SICUREZZA A RISCHIO
10/2017
DIMINUISCE IL PEDAGGIO AUTOSTRADALE, AUMENTA LA SICUREZZA
9 2017
EUROPA 2016: PIÙ DI 10MILA VITTIME DELLA STRADA COLLEGATE ALLA MOBILITÀ PER LAVORO
08/2017
PAURA DEL BUIO?
07 / 2017
NASCE “IN MOTO CON ANAS” LA WEB APP PER SEGNALARE LE STRADE PIÙ CRITICHE
06/2017
pagine:
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7

8 - 9 - 10 - 11

DISPOSITIVI BLOCCA-MOTORE CONTRO LA GUIDA IN STATO DI EBBREZZA - 03/2018

Il Consiglio europeo per la sicurezza dei trasporti (CTSE) ha pubblicato un nuovo rapporto sulle soluzioni per ridurre i 5000 decessi europei causati ogni anno dalla guida in stato di ebbrezza.

Di Giovanna Guiso


Il CTSE propone come principale soluzioneal problema l'installazione sul veicolo di un dispositivo blocca-motore che analizza il respiro del guidatore e impedisce l'avvio del veicolo se rileva un livello di alcol superioreal limite consentito dalla legge.


In Francia, l'installazione di questo dispositivo è già obbligatoria su tutti gli autobus e potrebbe diventarlo sui veicoli di chi è stato sorpreso più volte alla guida in stato di ebrezza.Nello scorso settembre, l'Austria ha varato un programma nazionale di riabilitazione per i conducenti che abusano di bevande alcoliche, che prevede la possibilità di installare tale dispositivo per tornare a guidare prima che sia scaduto il termine disospensione della patente.


Un programma simileè stato adottato daBelgio, Danimarca, Finlandia, Paesi Bassi, Polonia e Svezia edalla maggior parte degli Stati Uniti.


Secondo l'EuropeanTransportSafetyCouncil questa misura dovrebbe essere estesa a tutti i Paesi europei al fine di contrastare i sinistri causati della guida in stato di ubriachezza.A tale proposito chiede che sulle auto di nuova produzionesia installata un'interfaccia elettronica standard per facilitare l'installazione del dispositivo blocca-motore, e che tali dispositivi siano montati di serie sui veicoli professionali.


Il rapporto CTSE evidenzia anche i progressi compiuti dai Paesi dell'UE, tra cui Estonia, Lettonia e Danimarca, dove i decessi attribuiti alla guida in stato di ebbrezza sono calati più rapidamente rispetto a quelli causati da altri motivi. In particolare, in Estonia, i decessi per guida in stato di ebbrezza sono diminuiti del 90% nell'ultimo decennio grazie in parte al più elevato standard UE dei dispositivi che analizzano il livello di alcol nel respiro, e all'introduzione di un limite di concentrazione di alcol nel sangue vicino allo zero (0,2 g/l) per tutti i conducenti.


L'installazione sui veicoli di questi dispositivi è un modo efficace per impedire la guida sotto l'effetto dell'alcol, e lo è soprattutto per chicontinua, nonostante controlli e sanzioni, a mettersi alla guidadopo aver bevuto. Gli autisti di veicoli adibiti al trasporto di merci o passeggeri che bevono alcoliche prima di mettersi alla guida devono essere posti nelle condizioni di non poter nuocere all'incolumità altrui. A tal fine è auspicabile la revoca definitiva della patente di guida. 


Ricordiamo che in Italia l'entità del problema‘guida in stato di ebbrezza'non è ancora completamente nota. Nel 2015, su 58.981 sinistri con feriti rilevati da Carabinieri e Polizia stradale, 5876 (circa il 10%) sono stati causati da conducenti in stato di ebrezza.


 


 

Cruisin Life Biker Tourist
Dimensione Sicurezza in Moto www.dragsters.it
Biker Fest

Editrice Custom sas
tel +39 0432.948570
fax +39 0432.948606
P.IVA 01741200305
www.editricecustom.it
info@bikerslife.com