24/11/2014
Kustom Kulture 2014 (aspettando Cesena…)
15/09/2014
www.autoparti.it/automobile
30/06/2014
TRIESTE TATTOO EXPO 2014
15/04/2014
Thumping Italy. Mille miglia con la tua Royal Enfield
17/02/2014
EST CUSTOM OLD MOTORCYCLES SCHOOL
26/11/2013
LS’ DESIGN
06/11/2013
BEST WESTERN ITALIA PER I MOTOCICLISTI CON HOTEL “RIDER FRIENDLY”
22/10/2013
METZELER LEGENDARY KNIGHT
02/10/2013
Birra & Motori
25/09/2013
Totti Motori Temporary Exhibition 40 th Anniversary
pagine:
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7

8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14

15 - 16

Tricolore Motocross, la stagione ha chiuso in bellezza a Città di Castello

Tricolore Motocross, la stagione ha chiuso in bellezza a Città di Castello


Il circuito umbro Ceccarini di Città di Castello è stato l'ultimo palcoscenico della stagione per il Tricolore Motocross. Il 26 settembre scorso è calato il sipario su un'annata vivace con l'assegnazione degli ultimi titoli ancora matematicamente in gioco. Dopo il ‘rompete le righe' si prevede che le scuderie ripartano dai propri risultati per costruire le strategie della prossima stagione; i veicoli da cambiare finiranno forse tra gli annunci di moto usate, piloti, meccanici e case si rimetteranno a studiare il futuro. Nel frattempo, la cronaca della giornata di gara cui ha assistito il pubblico delle grandi occasioni accolto da un sole piacevolissimo. A proposito dei risultati che assegnavano in modo definitivo i titoli in palio, si è trattato di aspettare Gara 1 delle due categorie, MX1 e MX2 (non la 125, ovviamente). Il primo tricolore è arrivato al termine della MX2 con Matteo Aperio (Honda-Motobase Racing) che ha festeggiato con team e famiglia dopo aver dominato tutta la gara. Il milanese ha chiuso i giochi sin dall'inizio con un avvio imperioso e grazie alla difficoltà del diretto avversario, Pierfilippo Bertuzzo (Yamaha-Team Moto Idea) rimasto chiuso nel gruppo al via. Pur risalendo fino al terzo posto, il pilota veneziano ha visto svanire la possibilità di rifarsi, eventualmente, nella seconda manche. Anche questa, comunque, vinta da Aperio con Zeni secondo e Cervellin terzo. Da registrare il ritiro di Bertuzzo, quando era in seconda posizione, per una noia meccanica. Anche nella MX1 è stata risolutiva la prima frazione di gara dove Cristian Beggi (TM-FG Racing) è diventato campione pur arrivando secondo dietro a un agguerrito Manuel Monni (Honda-Salucci Racing). Il poliziotto delle Fiamme Oro ha dominato entrambe le manche. Nella seconda, Beggi ha indossato una livrea tricolore in onore al nuovo titolo.
La Classe 125 è stata dominata da Davide Bonini (Husqvarna-Jollicross) che ha vinto Gara 1 ed è finito terzo nella seconda, aggiudicandosi così l'assoluta. Gara 2 è stata vinta da Luca Moroni (KTM-Steels/Dr.Jack) seguito da Alessio Della Mora, suo compagno di squadra. Il giovane Simone Furlotti (Suzuki-Team Robert) si è piazzato ottimo terzo di giornata. La serata si è chiusa con lunghi festeggiamenti che hanno coinvolto tutti i presenti in un clima festoso e di grande sportività.


 

Cruisin Life Biker Tourist
Dimensione Sicurezza in Moto www.dragsters.it
Biker Fest

Editrice Custom sas
tel +39 0432.948570
fax +39 0432.948606
P.IVA 01741200305
www.editricecustom.it
info@bikerslife.com